MOTIVAZIONE

Enel SpA (Roma) per la realizzazione di un’infrastruttura innovativa - la colonnina V2G - che consente la ricarica bidirezionale – dalla rete al veicolo e dal veicolo alla rete - delle auto elettriche. Consente cioè di utilizzare l’auto come mezzo di accumulo di energia elettrica e non solo come utilizzatore. La produzione di elettricità da fonte rinnovabile – in particolare solare ed eolica - è discontinua. Se in un certo periodo della giornata se ne produce in eccesso in una certa area, può essere accumulata dalle auto e poi restituita alla rete negli orari di minore produzione. Inoltre si possono caricare le batterie nelle fasce orarie con le tariffe più basse e poi usare l’elettricità accumulata in altri impieghi. Questa innovazione può avere grande influenza nella diffusione delle auto elettriche e favorire la generazione di energia rinnovabile nelle città. I vantaggi ambientali e la portata economica sono rilevanti. Il venditore di questo sistema, inoltre, può fungere da energy manager con la flotta di auto , generando vantaggi sia all’utente, sia alla gestione dei carichi di rete. Le colonnine V2G, pur recenti e in numero limitato, hanno una potenzialità di diffusione è promettente e verificata dalle installazioni in Italia, Danimarca, Regno Unito, Germania, Olanda, Francia e Spagna.
  • CONTATTI
  • Viale Regina Margherita 137, 00198 Roma
  • www.enel.com